Studio Marino

Consulenza del Lavoro


facebook

Per informazioni:  0931 521317 - 3333979048

Studio

Marino CdL

Le nostre News

320

Ricerca News

Top 10 News

20/02/2018, 18:34



SOSTEGNO-ALLE-FAMIGLIE,-BUONO-DI-1000-EURO-PER-I-MINORI


 



Dal 29 gennaio 2018 è disponibile per i cittadini la procedura on line di acquisizione delle domande volte alla fruizione dei bonus asili nido per l’anno 2018. Per i nati a decorrere dal 1 gennaio 2016, infatti, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, nonché per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei 3anni, affetti da gravi patologie croniche, è attribuito, a partire dall’anno 2017, un buono di 1000 euro su base annua e parametrato a undici mensilità. 

Nella domanda il richiedente dovrà indicare a quale dei due benefici intende accedere: contributo asilo nido, o forme di supporto presso la propria abitazione. Qualora il richiedente intenda fruire del beneficio per più figli sarà necessario presentare una domanda per ciascuno di essi. 

Il bonus richiesto potrà essere erogato secondo l’ordine di presentazione telematica della domanda.

Il bonus asilo nido verrà erogato per far fronte alle spese sostenute per la frequenza di asili nido pubblici o asili nido privati autorizzati. Per "asili nido privati autorizzati", precisa l’INPS, si intendono le strutture che abbiano ottenuto l’autorizzazione all’apertura e al funzionamento da parte dell’Ente locale competente, a seguito della verifica del rispetto di tutti i requisiti tecnico-strutturali, igienico-sanitari, pedagogici e di qualità previsti dalle vigenti normative nazionali e locali ai fini dello svolgimento del servizio educativo di asilo nido. Sono pertanto escluse dal rimborso le spese sostenute per i servizi educativi integrativi all’asilo nido (es. ludoteche, spazi gioco, spazi baby, pre-scuola, etc.).

Il contributo previsto per far fronte al pagamento delle rette viene erogato con cadenza mensile, parametrando l’importo massimo di 1.000 € su 11 mensilità, per un rateo massimo di 90,91 € direttamente al beneficiario che ha sostenuto il pagamento, per ogni retta mensile pagata e documentata.

Per quanto riguarda le forme di supporto presso la propria abitazione, la domanda può essere presentata esclusivamente dal genitore convivente con il minore. Lo stesso deve allegare, all’atto della domanda, l’attestazione del pediatra di libera scelta sull’impossibilità di frequentare l’asilo nido per l’intero anno solare di riferimento, in ragione di una grave patologia cronica, completa dei dati anagrafici del minore. Tutte le info dai Consulenti del Lavoro.


1

Subscribe the Newsletter

Join to our newsletter in a click

Visita la nostra pagina per restare aggiornato in materia di lavoro

I Nostri Contatti

Lo Studio

via Xifonia 267, Augusta (SR) 

Email: studiomarinocdl@libero.it
Tel: 0931 521317

Lo Studio Marino CdL vuole essere un importante riferimento per tutti, privati ed imprese, che necessitano di una consulenza specifica in uno o in più dei diversi settori in cui lo studio opera attivamente.

Studio Marino CdL - P.iva: 01845600897

Create a website